Geometri, negli ultimi 10 anni hanno fatturato quasi 32 mila euro annui

Quadruplicate le certificazioni energetiche e aumentati rilievi architettonici e direzione lavori

Negli ultimi 10 anni il fatturato dei geometri si è mantenuto stabile su circa 32 mila euro, superando il PIL medio nazionale procapite, grazie alla diversificazione dei clienti e all’acquisizione di competenze multidisciplinari.

Questi gli aspetti evidenziati da due ricerche, una condotta dall’Università degli Studi di Genova e una realizzata dal Future Concept Lab di Milano, presentate a Roma lo scorso 20 aprile durante l’evento “Valore Geometra”, organizzato dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, dalla Cassa Italiana Previdenza ed Assistenza Geometri liberi professionisti e dalla Fondazione Geometri Italiani.

Fatturati geometri: positivi negli ultimi 10 anni

La ricerca dell’Università di Genova (condotta sulla base dei dati statistici forniti dalla Cassa Geometri relativi all’evoluzione del fatturato e dei redditi dei geometri in un arco temporale compreso fra il 2006 ed il 2016 e arricchita da 17.857 risposte ad un questionario mirato) dimostra che il geometra ha conservato mediamente un livello di fatturato superiore al Pil pro capite italiano: a fronte di un Pil pro capite italiano di 27.027 euro, il fatturato del geometra è stato il 31.832 euro con una differenza media di 4.805 euro in favore dei geometri.

Per quanto concerne il livello di reddito, dalla ricerca emerge come il 60% del campione ritenga il reddito del 2016 non inferiore a quello dell’anno precedente, guardando anche al futuro con ottimismo.

Geometri: una professione multidisciplinare

Secondo lo studio “la professione del geometra nell’arco degli ultimi 10 anni ha saputo affrontare le difficoltà modificando la tipologia di servizi offerti, esaltando la propria figura di professione polifunzionale e orientandosi alla consulenza”.

Dall’analisi si evince che il geometra svolge attività diverse dal passato: nel 2016, rispetto al 2006, sono diminuite le pratiche catastali (dal 48,1% al 45,6%) ma sono aumentate le attività di certificazione energetica (in media quattro volte maggiori) ed acustica, rilievi architettonici, direzione lavori, dichiarazioni di successione e pratiche fiscali e burocratiche.

Inoltre l’interlocutore non è più solo la Pubblica Amministrazione, ma anche condomìni, imprese, Enti territoriali, privati e l’autorità giudiziaria.

La situazione dei giovani geometri

La ricerca analizza anche la situazione dei giovani geometri rispetto ai giovani italiani: mentre a livello nazionale quasi due giovani su tre (il 67,3%) sono ancora a casa, la metà dei geometri under 35 (campione analizzato) è economicamente indipendente. Di questi il 10,6% può permettersi di vivere da solo e il 39% con un nuovo nucleo familiare.

Il futuro della professione

La ricerca condotta da Future Concept Lab si è, invece, soffermata sugli highlights che delineano in prospettiva futura l’identità dei geometri professionisti. In particolare per gli intervistati, “in futuro fare il geometra vuol dire soprattutto” essere un consulente a 360°, flessibile e polivalente, esperto in molti ambiti, diversi e collegati tra loro (47,4%) e, a seguire, un esperto del proprio territorio, che ne conosce tutti gli aspetti e in grado di fornire anche un servizio alla comunità (27,7%) un problem solver, in grado di trovare soluzioni veloci, efficaci e precise (21,9%) e un esperto delle tematiche della sostenibilità, utile per i privati e per le comunità (3,0%).

Emerge in sintesi, dalla ricerca Future Concept Lab, come in futuro per i geometri sarà importante far convergere e consolidare azioni diverse:
– essere un facilitatore dello sviluppo, accompagnando i cittadini nel dare la giusta importanza alla prevenzione e alla sicurezza dei propri ambienti di vita;
– essere un consulente globale, aprendosi a logiche collaborative, anche intergenerazionali su tematiche di urgenza sociale (monitoraggio e prevenzione rischi sismici, incendio, cantieri temporanei…);
– godere di un upgrade professionale, affermando le capacità acquisite nel trovare “soluzioni” sul campo;
– raggiungere un profilo culturalmente evoluto, ampliando le proprie competenze culturali con le competenze specifiche, per avere un quadro completo del contesto socio-ambientale odierno.

Annunci

FINALMENTE ALLA FIERA KLIMAHOUSE DI BOLZANO

Ed eccoci finalmente alla fiera klimahouse di Bolzano riconosciuta in tutta Italia come punto di riferimento per l’edilizia sostenibile…ed in effetti ci troviamo circondati da aziende che mettono al primo posto il tema dell’ecologia, della sostenibilità, del risparmio energetico e del comfort indoor. Progettare ambienti nei quali stare bene utilizzando materiali e lavorazioni che rispettino l’ambiente…sembra possibile!! Ma è fondamentale conoscere, toccare con mano, confrontarsi e mantenersi costantemente aggiornati!!!

 

Alle 14:00 siamo andati ad assistere alla conferenza ASYLAND – LA NOSTRA CASA nella quale alunni e professori dell’Istituto Superiore “Peter Anich” di Bolzano hanno presentato il progetto realizzato nello scorso anno scolastico 2015/16. Il lavoro consisteva nella realizzazione di un’abitazione mobile per rifugiati. Il progetto è stato sostenuto e finanziato da importanti progettisti e ditte locali dando così agli alunni la possibilità di partecipare ad un progetto edile concreto e multidisciplinare. 

 

Casaclima: Un nuovo modo di costruire e vivere la casa.

img-20170123-wa0010Per affrontare in modo consapevole la nostra visita alla Fiera Klimahouse a Bolzano che avverrà giovedì 26 gennaio 2016 non ci facciamo mancare nulla.

Oggi l’Arch. Gussago, Esperto Casaclima, è venuto al Cossali mettendo gentilmente a disposizione la sua professionalità per illustrare agli allievi delle classi III, IV e V del corso CAT la filosofia Casaclima (Klimahouse).

Klimahouse dimostra come nell’edilizia esistano una serie di alternative ed economiche tecniche in grado di garantire un consistente risparmio energetico.

Dopo averci illustrato le procedure di progetto, verifica e collaudo con le quali Casaclima opera per realizzare degli edifici ecologici ed efficienti secondo i principi della più moderna BIO-ARCHITETTURA, ci ha mostrato le fasi di realizzazione di un’abitazione unifamiliare costruita proprio nella nostra zona. E… ci ha invitato a visitare un suo cantiere di prossima realizzazione!!!

Progettare, Costruire ed Ristrutturare in modo ecologico e consapevole ai fini anche del risparmio energetico si può e si deve!!!

Grazie all’Esperto e grazie ai nostri allievi del CORSO C.A.T. -GeoTech che si stanno formando per il loro futuro e per quello di tutti noi!!

Ci vediamo in cantiere!!!

Open Day 2016

opendaycossali

Scegliere la scuola superiore è un momento sicuramente importante nella vita scolastica di un ragazzo.  Non sempre uno studente di 13 anni ha idee chiare e decise e  sovente la scelta viene compiuta seguendo i consigli e le scelte degli amici, magari senza tenere conto delle reali attitudini e dell’aderenza di queste all’indirizzo scelto.
Dalla consapevolezza della criticità di questo delicato passaggio nasce l’impostazione del percorso di orientamento attuato dall’Istituto  Cossali  di  Orzinuovi, improntato a mettere i futuri iscritti in condizione di:

  • valutare le loro caratteristiche personali, le capacità e gli interessi;
  • essere disponibile al cambiamento;
  • analizzare correttamente le situazioni;
  • essere aperti al cambiamento;
  • conoscere ed analizzare tutte  le possibilità prima di  prendere una decisione definitiva;
  • conoscere e affrontare le rinunce che ogni scelta comporta.

L’orientamento del  Cossali  mette al centro gli studenti che, accompagnati dalle loro famiglie, affronteranno un processo decisionale per giungere ad  una  scelta ponderata, in modo da evitare l’insuccesso scolastico.

Il nostro istituto offre i seguenti corsi:

Liceo Scientifico
Liceo Linguistico
Liceo delle Scienze Umane
Istituti tecnici indirizzi: Informatica e Telecomunicazioni;
Costruzione Ambiente e Territorio- con il nuovo Progetto GeoTech
Amministrazione Finanza e Marketing;
Istituto professionale indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica
Istruzione e formazione professionale indirizzi:Riparatore veicoli a motori;
Operatore meccanico alle macchine utensili;

Tra gli elementi di novità vi è il nuovo Progetto GeoTech che rinnova ampiamente il  corso Costruzione Ambiente e Territorio. Qui trovano spazio la bioarchitettura  e le più moderne tecniche di rilievo e di progettazione grafica computerizzata, (quali ad esempio 3D, rendering, BIM, droni), la formazione di Energy Manager e di esperti della sicurezza, la valutazione degli immobili e la tutela dell’ambiente e del territorio. Tutto questo per preparare un tecnico aggiornato e competente, versatile e di grande attualità, che può operare in molti  settori, nonché in possesso di una solida preparazione di base e di competenze in lingua straniera per affrontare gli studi universitari.

Molteplici sono le attività di informazione ed orientamento attivate dal nostro Istituto e rivolte agli alunni e alle loro famiglie:

  • incontro di orientamento per genitori presso il nostro istituto martedì 15 Novembre alle ore 18.00 in collaborazione con l’agenzia per il lavoro a livello  internazionale Ranstad, sede di Manerbio (Bs);
  • interventi  nelle singole scuole di primo grado dei docenti referenti per l’orientamento;
  • partecipazione dell’Istituto al Campus Brescia Orienta che si terrà ad Orzinuovi presso la Scuola Secondaria di Primo Grado “ G.B. Corniani”  sabato  26 Novembre 2016 dalle ore 15.00 alle ore 18:00.

Tutti gli studenti e i genitori interessati a conoscere l’offerta formativa dell’Istituto sono invitati alle giornate di Open Day:

  • venerdì 18 Novembre 2016 dalle ore 16:30 alle ore 19:00;
  • domenica 4 Dicembre 2016 dalle ore 09:30 alle ore 12:00;
  • sabato 17 Dicembre  2016 dalle ore 15:00 alle ore 17:30;

Durante gli Open Day gli studenti e le loro famiglie saranno accolti  nell’Auditorium, ove  il Dirigente Scolastico, prof. Luca Alessandri, con la collaborazione degli insegnanti referenti, presenterà l’Offerta Formativa della scuola. A seguire sarà possibile visitare  l’Istituto in tutte le sue parti: laboratori, palestre, aule e , parlando con docenti e studenti , si potranno avere informazioni dettagliate sui singoli corsi.

In aggiunta i futuri iscritti potranno effettuare uno stage  della durata di una mattinata, per partecipare ad una giornata di lezione nell’indirizzo scelto.
Le settimane di Open Weeks  nelle quali si potranno effettuare i “mini stage” presso il nostro Istituto, si svolgeranno dall’ 12 al 21 Dicembre 2016 e dal 9 al 18 Gennaio 2017, dalle ore 8:00 alle ore 13:05.  Gli alunni potranno ripetere quest’esperienza  anche più di una volta,  qualora desiderassero avere informazioni precise su più indirizzi.   Le  famiglie potranno rivolgersi direttamente alla segreteria  alunni dell’Istituto telefonando al numero  030 941027   (referente sig.ra Mariangela Mensi) oppure  tramite la segreteria o le referenti per l’orientamento delle propria scuola. Al termine di tale esperienza verrà rilasciato un attestato di frequenza, che servirà anche come giustificazione,  da portare alle singole scuole di appartenenza.

Riteniamo importante e doveroso accompagnare gli studenti in questo percorso, guidandoli verso una scelta consapevole. La nostra Istituzione scolastica riconosce l’importanza di una collaborazione sinergica tra i diversi ordini di scuola al fine di offrire sul territorio un ampio e interessante ventaglio di offerte formative e del ruolo fondamentale dei genitori in questa scelta non sempre facile.

Per questo motivo ringraziamo anticipatamente i colleghi  di scuola secondaria di primo grado per il loro impegno e disponibilità  e tutte le famiglie che parteciperanno alle attività proposte dal nostro Istituto.

La Casa Ecosostenibile

Dal 11 al 13 Novembre presso il Centro Fiere del Garda di Montichiari           

Laovftao0dczf Casa Ecosostenibile è il salone dedicato al settore dell’edilizia ecosostenibile, risparmio energetico e vivere green. La fiera si rivolge a tutte le persone interessate a costruire o ristrutturare casa risparmiando energia, i professionisti dell’edilizia e le aziende leader del mercato.

http://www.centrofiera.it

Questo slideshow richiede JavaScript.